made + territorio

A soli 30 minuti da Milano, la Valsassina è una vera oasi di pace, in cui si incontrano montagna e lago, sport e relax, arte e tradizioni.

Un luogo dove vive una cultura della tavola fatta di cibi e prodotti genuini, quali i formaggi, l’olio e i piccoli frutti di bosco.

Scoprire la Valsassina

 è un’avventura affascinante, alla portata di tutti: è il cuore verde della Lombardia, ideale per il tempo libero e per chi vuole incontrare la natura!

Vallata adagiata nel cuore delle Prealpi ed affacciata sul lago di Como, la Valsassina è terra montuosa collocata in una posizione baricentrica rispetto alle due grandi aree lombarde delle Alpi e della pianura. Per questo, fin dall’antichità, è terra di transito e di incontro, sfatando l’impressione di difficile accesso. Invece il territorio ha un alto coefficiente di penetrabilità dall’esterno e di comunicabilità al suo interno. Asse portante delle comunicazioni varie la Statale 36 che offre i più immediati accessi alla Valsassina da Lecco (via Ballabio) e da Bellano (via Taceno) e alla Riviera del Lario da Bellano e da Colico. Dalla psonda del Lario si raggiungono le posizione id mezza e di alta montagna della Valvarrone (da Dervio), della Muggiasca (da Bellano) e della Val d’Esino (da Varenna). Le strade da Vendrogno per Taceno e Casargo, da Pagnona e Premana per Casargo, da Esino Lario per Parlasco e Cortenova offrono una possibilità ininterrotta di circolazione all’interno del territorio che vanta anche un raccordo diretto con la limitrofa Bergamasca attraverso la strada Prealpina Orobica. Il sistema di percorsi consente di raggiungere in pochi minuti qualsiasi centro abitato, da un capo all’altro del territorio. Alla buona percorribilità automobilistica si affianca la rete dei sentieri che permettono facili trekking tra boschi, prati e pascoli e  impegnative salite. Sono itinerari che si sviluppano attorno a ciascun paese e che raggiungono maggenghi, alpeggi, bivacchi e rifuti in mille combinazioni di incontro con la natura.

NEWSLETTERS – - – - vai alla sezione dedicata – - – -